segreteria.ifoc@ba.camcom.it

+39 080.555.95.04

OPERAZIONE TRASPARENZA art. 21 della legge n. 69 del 18 giugno 2009

AVVISO PUBBLICO PER L’ISTITUZIONE DELL’ELENCO DEGLI ESPERTI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI PER L’ATTUAZIONE DI SERVIZI DI FORMAZIONE, CONSULENZA E ASSISTENZA TECNICA

- Premessa -

Con delibera del Consiglio di Amministrazione del 21/02/2013, è indetto Avviso Pubblico per l’istituzione presso l’Azienda Speciale della Camera di Commercio di Bari IFOC dell’Elenco degli Esperti per il conferimento di incarichi professionali per l’attuazione di servizi di formazione, consulenza e assistenza tecnica, da cui attingere per l’eventuale affidamento d’incarichi professionali all’interno delle attività dell’Azienda Speciale IFOC.

- Art. 1 -

Il presente Avviso Pubblico viene pubblicato allo scopo di individuare professionisti, costituiti anche in forma di Società tra Professionisti ai sensi del decreto n. 34 del 8/02/2013, società di consulenza, associazioni ed enti che si occupano di formazione e progettazione da impegnare presso la sede legale e operativa di Bari e/o presso altre sedi di volta in volta individuate a cura della direzione dell’Azienda Speciale IFOC e garantisce inoltre piena e pari opportunità per l’accesso alle valutazioni a parità di requisiti di ammissibilità.

L’avviso risponde all’esigenza di garantire l’espletamento delle procedure di valutazione nel rispetto dei principi di trasparenza, pubblicità, imparzialità e pari opportunità, tali da garantire l'efficacia, l'efficienza, l'economicità e la celerità delle procedure.

Secondo quanto disposto dalla legge n. 15 del 2006 è garantito l’accesso agli atti come disciplinato dalla normativa vigente, in ossequio alla trasparenza e all’imparziale svolgimento dell’attività amministrativa.

L’inserimento nell’Elenco degli Esperti non comporta alcun diritto a ottenere incarichi professionali e consulenziali da parte dell’Azienda Speciale IFOC.

IFOC precisa che formano oggetto del presente avviso le candidature relativi ai seguenti profili professionali:

Ø  Docenza in corsi di formazione;

Ø  Coordinamento di azioni  formative

Ø  Testimonianze in seminari e/o momenti di aggiornamento professionale;

Ø  Progettazione di percorsi formativi;

Ø  Assistenza e/o tutoraggio di azioni formative;

Ø  Consulenza ed assistenza tecnica

Ciascun candidato potrà esprimere la propria candidatura per uno o più profili fra quelli innanzi evidenziati, specificandone la scelta in fase di presentazione della domanda di inserimento nella short list.

Con il presente avviso non è posta in essere alcuna procedura concorsuale, né paraconcorsuale, né è prevista alcuna graduatoria di merito.

L'eventuale conferimento dell'incarico non determinerà la costituzione di rapporto di lavoro subordinato o di pubblico impiego, bensì si configurerà come prestazione di lavoro autonomo, e/o di servizi ai sensi delle normative vigenti.

La presentazione della candidatura da parte degli aspiranti ha valenza di piena accettazione di tutte le condizioni riportate nel presente Avviso.

L’eventuale affidamento dell’incarico avverrà sulla base di specifiche esigenze ed in funzione delle competenze dell’esperto/a e della sua disponibilità ad assumere l’incarico professionale alle condizioni proposte.

- Art. 2 -

Per tutti i candidati, la presentazione della candidatura presuppone, a pena di non considerazione, il possesso da parte del soggetto interessato, dei seguenti requisiti, oltre a quelli indicati nel profilo:

a)  il godimento dei diritti civili e politici;

b)  l’assenza di cause di esclusione di interdizione dai pubblici uffici, dall'affidamento o dalla contrattazione con la Pubblica Amministrazione;

c)  il non avere in corso procedimenti e/o liti con l’Azienda Speciale IFOC.

Si precisa che per le candidature avanzate dalle Società fra Professionisti, i requisiti di cui ai punti a) e b) dovranno essere posseduti da tutti i componenti la Società stessa.

Per quanto riguarda le candidature avanzate da società, enti ed organismi, si evidenzia che i requisiti di cui ai punti a) e b) dovranno essere posseduti dal legale rappresentante.

Per i candidati di nazionalità non italiana, costituisce ulteriore requisito di ammissibilità la buona conoscenza della lingua italiana, scritta e parlata.

I candidati dovranno assicurare la disponibilità a eventuali brevi spostamenti connessi all’incarico professionale da conferire.

- Art. 3 -

L’acquisizione di candidature non esclude particolari profili professionali.

- Art. 4 -

Gli esperti interessati potranno partecipare al presente Avviso Pubblico inviando la domanda per raccomandata con ricevuta di ritorno ovvero con consegna a mano presso la segreteria di IFOC, a partire dal giorno 02 maggio 2013 e sino al giorno 30 settembre 2013, allegando la seguente documentazione:

1.     il curriculum vitae in formato europeo (Europass), sottoscritto e datato con autorizzazione al trattamento dei dati ai sensi della legge sulla privacy, con allegata copia del documento d’identità;

2.     autocertificazione, resa ai sensi del D.P.R. 445/2000 artt. 46 e 47 per il possesso dei titoli,  dell’esperienza professionale indicati nel curriculum vitae e dei requisiti indicati all’art. 2 del presente bando, con espressa dichiarazione di essere consapevole delle conseguenze derivanti da dichiarazioni mendaci ai sensi dell’art. 76 del predetto DPR 445/200;

3.     scheda di presentazione della costituita Società fra Professionisti.

4.     profilo della società e visura camerale per le società e gli organismi.

5.     copia di quanto indicato ai punti 1e 2 deve essere inviata, esclusivamente in formato pdf, al seguente indirizzo: segreteria.ifoc@ba.camcom.it.

Il/la candidato/a che avrà inviato la domanda e i documenti richiesti per la partecipazione al presente Avviso Pubblico riceverà una e-mail di conferma di avvenuta ricezione e numero di protocollo assegnato alla candidatura.

Il curriculum dovrà essere sottoscritto e datato dall’aspirante e redatto obbligatoriamente in formato europeo o Europass.

Dal curriculum si dovranno facilmente desumere le competenze e le esperienze maturate per cui il candidato intende proporsi, oltre a tutte le informazioni che lo stesso intende sottoporre a valutazione.

Nel curriculum, inoltre, devono essere chiaramente dettagliate le esperienze lavorative e professionali, con indicazione precisa del periodo, della durata e della denominazione dell’Ente o Società presso cui le prestazioni sono state rese, al fine di consentire all’Azienda speciale IFOC di effettuare i necessari riscontri.

Inoltre, al fine di garantire la massima partecipazione da parte dei potenziali candidati, IFOC precisa che il presente avviso sarà periodicamente riaperto previa comunicazione sul proprio sito.

- Art. 5 -

Le candidature saranno esaminate da un’apposita commissione composta dal direttore  e dai componenti il cda di IFOC, che ogni quattro mesi esamineranno le candidature eventualmente pervenute, al fine di accertarne la rispondenza ai requisiti di ammissibilità precedentemente specificati.

A conclusione delle operazioni di verifica si procederà alla predisposizione dell’elenco di ammessi alla short list.

Saranno escluse le domande:

o   mancanti delle informazioni richieste;

o   che non soddisfino i requisiti di ammissibilità;

o   che rechino informazioni risultanti non veritiere.

- Art. 6 -

Gli incarichi saranno affidati ai candidati iscritti nell’Elenco degli Esperti la cui esperienza professionale e le cui competenze saranno giudicate maggiormente pertinenti rispetto agli incarichi da affidare e valutate eventualmente sulla base di un colloquio conoscitivo.

- Art. 7 -

L’incarico sarà regolato da apposito contratto nel quale verranno fissate le modalità, i tempi ed il corrispettivo per l’espletamento dello stesso.

- Art. 8 -

Si precisa che:

a)    con il presente Avviso non è posta in essere alcuna procedura concorsuale e/o paraconcorsuale e che non sono previste graduatorie, attribuzioni di punteggi o altre classificazioni di merito;

b)    l’Azienda Speciale IFOC non è in alcun modo vincolata a procedere agli affidamenti degli incarichi di cui sopra, fermo restando l’impegno, qualora intenda farlo, a procedere secondo quanto stabilito al punto 7 del presente Avviso Pubblico;

c)    l’istanza di partecipazione da parte dei vari candidati, ha il solo scopo di manifestare la disponibilità all’assunzione di eventuale incarico, nonché l’accettazione delle condizioni del presente avviso;

d)    tutti i dati personali trasmessi dai candidati con l’istanza di partecipazione alla selezione, ai sensi del D. Lgs. 196 del 30/06/2003, saranno trattati esclusivamente per le finalità di gestione della procedura di valutazione e degli eventuali procedimenti di affidamento di incarico.

- Art. 9 -

L’Azienda Speciale IFOC, ai sensi delle disposizioni del D. Lgs. 30/06/2003 n. 196 e s.m.i., è titolare del trattamento dei dati forniti per l’iscrizione nell’Elenco. I dati verranno trattati con sistemi elettronici e/o manuali ai soli fini dell’iscrizione nell’Elenco garantendone comunque la sicurezza e la riservatezza. Con l’invio della domanda i partecipanti esprimono il proprio assenso al predetto trattamento. Il mancato assenso al trattamento dei dati comporta il diniego dell’iscrizione.

- Art. 10 -

Responsabile del procedimento è il dr. Michele Nunziante. Le richieste di informazioni possono essere inviate a: IFOC Azienda Speciale della Camera di Commercio di Bari – Via E. Mola n. 19, 70121 Bari o via fax al n. 080/5533256 o all’indirizzo e-mail: segreteria.ifoc@ba.camcom.it. 

Bari, 22 aprile ’13

La Presidente del Consiglio di Amministrazione IFOC

Dr.ssa Stefania LACRIOLA